Frasi storiche – Beckenbauer, un Kaiser in salsa…bianconera: “Sono un tifoso juventino perchè…”

Frasi storiche – Beckenbauer, un Kaiser in salsa…bianconera: “Sono un tifoso juventino perchè…”

Undici settembre 1945, nasce Franz Beckenbauer. Lo chiamano il Kaiser, un po’ per quella capacità di guidare i compagni, un po’ per la personalità abbastanza…imperiale. E in carriera il campione tedesco ha sempre avuto molto da dire, anche sull’Italia e…sulla Juventus.

di Redazione Il Posticipo

Campione

Johan era un giocatore migliore, io sono campione del mondo

Undici settembre 1945, un giorno di gioia per il calcio tedesco. In una Monaco di Baviera appena uscita dalla guerra, viene alla luce Franz Beckenbauer il miglior calciatore teutonico della storia. Lo chiamano il Kaiser, un po’ per quella capacità di guidare i compagni (e poi, dalla panchina, i suoi calciatori), un po’ per la personalità abbastanza…imperiale. Un campione con la C maiuscola, che si può permettere di rivaleggiare negli anni Settanta con il Profeta del Gol. Beckenbauer contro Cruijff, il mondiale del 1974 in tre parole. Alla fine vince il tedesco, che concede al tulipano di essere migliore di lui. Ma la bacheca dice altro. Così come in carriera lo stesso Kaiser ha detto molto. Parlando, tra le altre cose, anche della Juventus e dell’Italia…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy