Fino…al confine: Conte, sempre ottimo in campionato ma mai grande in Europa

La paura dell’Inter? Che anche quest’anno in Champions si sia presentato il…solito Conte. Il tecnico salentino è eccezionale quando si tratta di fare bene in campionato, ma soffre molto le competizioni a eliminazione diretta, in particolare quelle europee.

di Redazione Il Posticipo

2019/20

(Photo by Ina Fassbender/Pool via Getty Images)

La paura dell’Inter? Che anche quest’anno in Champions si sia presentato il…solito Conte. Il tecnico salentino è eccezionale quando si tratta di fare bene in campionato, ma soffre molto le competizioni a eliminazione diretta, in particolare quelle europee. Da quando è alla guida di una big, ha sempre fallito l’obiettivo internazionale. L’Inter della scorsa stagione non fa eccezione. Eliminazione rocambolesca nel girone di Champions League, poi scalata fino alla finale di Europa League contro il Siviglia. All’ultimo atto, però, i nerazzurri cadono. Non proprio una novità per l’allenatore pugliese…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy