Ferragosto al mare. E Natale in panchina?

Un piccolo esercito di allenatori attende una chiamata. Dai big come Conte, ai tanti giovani in cerca di una nuova possibilità…

di Redazione Il Posticipo

CONTE

conte

Un’estate, al mare, ma che voglia di allenare. Tantissimi “disoccupati” di lusso sotto l’ombrellone con la possibilità di rientrare in corsa: il cocomero è al fresco, resta da capire se, quando sarà il momento di aprire il panettone, non si sia liberata qualche panchina. Il capofila è senza dubbio Antonio Conte, un privilegiato, visto che il Chelsea gli deve una buonuscita che però Abramovic non sembra intenzionato a pagare. Difficile rivederlo in corsa a Natale. Svanita la nazionale, servirebbe il crollo di una big e comunque l’ex c.t. azzurro difficilmente salirà su un treno in corsa. Più facile rivederlo in sella l’anno prossimo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy