Fabio Capello, la schiettezza fatta… mister: “Perché dovrei sprecare il mio tempo ad ascoltare persone meno intelligenti di me?”

Fabio Capello, la schiettezza fatta… mister: “Perché dovrei sprecare il mio tempo ad ascoltare persone meno intelligenti di me?”

Don Fabio: basta il soprannome per capire che si parla di Capello, una delle icone del nostro calcio. Al tecnico friulano non è mai mancata la schiettezza, nè la fiducia in se stesso, come dimostrano molte frasi rimaste nella storia…

di Redazione Il Posticipo

Tecnologia

Io sono per la tecnologia totale. In tutti gli sport, dal rugby al basket fino al tennis c’è la tecnologia. Io per un gol-non gol sono stato eliminato al Mondiale con l’Inghilterra. Uno lavora due anni e dopo un errore del genere vai a casa. È una cosa importante.

Cosa ne pensa Capello della tecnologia in campo? È assolutamente favorevole, nonostante abbia iniziato a giocare a calcio in una generazione in cui neanche c’era la moviola nelle trasmissioni TV. Ma il tecnico friulano sa bene cosa vuol dire perdere una partita importante a causa di un errore arbitrale. Il gol-non gol di Lampard al mondiale 2010, non convalidato nonostante il pallone fosse nettamente entrato alle spalle del portiere della Germania, avrebbe cambiato forse le sorti di quel torneo. E quindi, largo alla VAR, alla goal line technology e chi più ne ha, più ne metta!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy