Europeo dei figli d’arte: promossi e bocciati all’esame di…maturità

Europeo dei figli d’arte: promossi e bocciati all’esame di…maturità

Da grande voglio essere come papà. Nell’Europeo under 21, alcuni giovani calciatori sono riusciti a centrare la…promozione. Altri invece nonostante l’impegno, hanno bucato l’obiettivo.

di Redazione Il Posticipo

Figli d’arte

Da grande voglio essere come papà. Questo Europeo ha messo in mosta alcuni figli d’arte. Alcuni sono stati promossi, altri rimandati all’esame di…maturità.  Si inizia dalla Nazionale italiana, dove c’è il figlio d’arte più famoso e promettente di tutti: Federico Chiesa, classe 1997, può già vantare 100 presenze in Serie A. Figlio di Enrico, il giovane talento italiano ha già conquistato alcuni dei più grandi club europei: in prima fila, secondo le voci di calciomercato, attualmente c’è la Juventus. Europeo da protagonista, al netto dell’eliminazione. Promosso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy