senza categoria

Europei, la nazionale che nessuno vorrebbe incontrare: talentuosi e… pericolosi

Redazione Il Posticipo

Il mio amico Eric. Titolo di un film su...e con Cantona. Nato ai bordi di periferia. Una vita da raccontare, quella del francese. Forte e matto come pochi. Le “cantonate” non sono semplici pagine di calcio. Sono delle follie quasi artistiche: un’anima inquieta da radici forti. Sarde, catalane e marsigliesi. Nipote di rifugiati, figlio di Un cocktail esplosivo. Come le sue “imprese”, imperiture nella memoria. Cantona, del resto, si racconta quasi da solo: un personaggio a tutto tondo. In tutti i casi: King.

Potresti esserti perso