calcio

Eto’o e i suoi fratelli: i calciatori…poligami, quelli che amano più di una squadra

Redazione Il Posticipo

Beppe Signori ama, riamato, il pubblico biancoceleste. Idolo assoluto e incontrastato dei tifosi della Lazio, lascia la squadra proprio sul più bello, prima che iniziasse a vincere in Italia e in Europa. Emilia nel destino: la prima volta, a Parma, fu impedita da una manifestazione di piazza. La partenza per Bologna lascia un vuoto colmato dalle vittorie. A Bologna sta benissimo e si innamora della città felsinea. Il cuore, però, batte anche per la Lazio.

Potresti esserti perso