calcio

Esonerati, in stand-by e in naftalina: da Tuchel a Zidane, passando per Gallardo, quanti tecnici in attesa…

Sono tantissimi, senza panchina, pronto a salire sul treno in corsa o a caccia di una nuova possibilità o in attesa di un progetto che li affascini.

Redazione Il Posticipo

Esonerati, in stand-by e in naftalina: da Tuchel a Zidane, passando per Gallardo, quanti tecnici in attesa…- immagine 2

L'esonero fa parte del lavoro e ogni allenatore lo sa bene. Molti dopo il mondiali hanno lasciato la loro panchina, alcuni per scelta altri per esonero. E anche la serie A, senza più l'incognita della pausa, inizia a mietere... panchine. Alvini ha lasciato, Nicola e Dionisi rischiano di iscriversi nella schiera dei disoccupati. O, per meglio dirla, tra gli allenatori che sotto sotto sperano che a qualche collega le cose vadano male, per poterlo sostituire. Sono tantissimi, senza panchina, pronti a salire sul treno in corsa o a caccia di una nuova possibilità o in attesa di un progetto che li affascini.