calcio

Esonerati, in attesa e in naftalina: da Andreazzoli a Zidane, quanti tecnici in attesa…

Redazione Il Posticipo

E poi c'è la pletora di allenatori pronti a salire sul treno in corsa. Semplici è fermo da settembre 2021. Ballardini da novembre dello stesso anno. Claudio Ranieri, dopo l'esperienza chiusa lo scorso gennaio a Watford è pronto ad "aggiustare" club in difficoltà, esattamente come Andreazzoli, reduce da una bella salvezza ad Empoli. Mazzarri ha rifiutato il Marocco e i mondiali in attesa di una panchina. D'Aversa è fermo da gennaio 2022, come Shevchenko. Iachini è invece a caccia di riscatto dopo l'esperienza non felicissima a Parma.