Dynamo Dresda, Hansa Rostock e le altre: che fine hanno fatto le big della Germania Est

Dynamo Dresda, Hansa Rostock e le altre: che fine hanno fatto le big della Germania Est

Il 9 novembre 1989 crolla il Muro di Berlino. Un momento che dà il via alla riunificazione della Germania, anche dal punto di vista calcistico. Ma da allora, ai club dell’Est non è andata benissimo. In Bundesliga ci sono solo Union Berlino e Lipsia e le big di una volta sono quasi tutte nelle serie minori…

di Redazione Il Posticipo

Titolo europeo

In Germania Est c’è stata anche una squadra capace di vincere una coppa europea. Si tratta del Magdeburgo, che nel 1974 si aggiudica la Coppa delle Coppe battendo in finale il Milan di Gianni Rivera. I biancoazzurri vivono un decennio di gloria tra la fine degli anni Sessanta e quella dei Settanta, portando in bacheca tre DDR-Oberliga e schierando tra le loro fila addirittura il celeberrimo Sparwasser, l’uomo che ha segnato il gol decisivo nel derby delle Germanie al Mondiale 1974. Dopo anni di declino, passati tra terza e quarta divisione, il Magdeburgo è riuscito a raggiungere la Zweite Bundesliga due stagioni fa, salvo poi retrocedere immediatamente in terza serie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy