Dynamo Dresda, Hansa Rostock e le altre: che fine hanno fatto le big della Germania Est

Dynamo Dresda, Hansa Rostock e le altre: che fine hanno fatto le big della Germania Est

Il 9 novembre 1989 crolla il Muro di Berlino. Un momento che dà il via alla riunificazione della Germania, anche dal punto di vista calcistico. Ma da allora, ai club dell’Est non è andata benissimo. In Bundesliga ci sono solo Union Berlino e Lipsia e le big di una volta sono quasi tutte nelle serie minori…

di Redazione Il Posticipo

Dresda

Assieme all’Hansa, l’unica squadra dell’Est ammessa alla prima Bundesliga unificata è la Dynamo Dresda, che resiste quattro stagioni nella massima serie. Ma quando arriva la retrocessione, il baratro del fallimento è inevitabile e invece di scendere in Zweite Bundesliga, la Dynamo è costretta a portarsi il suo bagaglio di otto titoli di DDR-Oberliga nelle divisioni regionali. Ora, dopo decenni di alti e bassi, gioca in seconda divisione. E di recente ha portato “solamente” 35mila tifosi a Berlino per il match di coppa contro l’Hertha…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy