Dynamo Dresda, Hansa Rostock e le altre: che fine hanno fatto le big della Germania Est

Dynamo Dresda, Hansa Rostock e le altre: che fine hanno fatto le big della Germania Est

Il 9 novembre 1989 crolla il Muro di Berlino. Un momento che dà il via alla riunificazione della Germania, anche dal punto di vista calcistico. Ma da allora, ai club dell’Est non è andata benissimo. In Bundesliga ci sono solo Union Berlino e Lipsia e le big di una volta sono quasi tutte nelle serie minori…

di Redazione Il Posticipo

Hansa

A partire dagli ultimi campioni della Germania Est, i blu dell’Hansa Rostock. Una volta arrivati nella nuova Bundesliga unificata, gli anseatici hanno subito faticato, retrocedendo nella serie cadetta alla prima stagione. Poi, dopo tre anni di purgatorio, sono tornati nel massimo campionato e ci sono rimasti per dieci anni, ma la crisi economica ha costretto il club a vendere continuamente i suoi migliori calciatori. Dopo un’altra retrocessione e un ennesimo rimbalzo in Bundesliga, è arrivato il declino. Ora l’Hansa gioca nella terza serie tedesca, il che non gli impedisce comunque di riempire spesso i quasi 30mila posti dell’Ostseestadion.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy