Dottor Jekyll e Mr Hyde: Eriksen e gli altri fenomeni da nazionale… che nei club fanno tanta fatica!

La maglia di ogni nazionale ha il potere di caricare qualsiasi giocatore, persino quelli che nei club appaiono spenti. Eriksen è solo l’ultimo della serie: ci sono campioni del mondo, la promessa André Silva e il folletto russo Andrej Arshavin…

di Redazione Il Posticipo

Nazionale

Campione con la Danimarca e…dimenticato all’Inter. Questa la strana storia di Christian Eriksen, arrivato in nerazzurro (tra l’altro con ingaggio da top player) lo scorso gennaio ma che non riesce proprio a trovare una collocazione negli schemi e nelle idee di Conte. Quando indossa la maglia della nazionale, però, è tutta un’altra cosa. Il danese è leader e regala prestazioni sontuose. Il che rende evidente che la maglia di ogni nazionale abbia il potere di caricare qualsiasi giocatore, persino quelli che nei club appaiono spenti. Ed Eriksen è solo l’ultimo di una serie molto lunga…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy