calcio

Dieci anni fa, il River Plate scendeva in B: ecco le retrocessioni più clamorose di sempre…

Il River Plate avrà anche vinto la Copa Libertadores del 2018 contro il Boca, ma persino questa vittoria non cancellerà mai una….macchia dal palmares dei Millonarios, che dieci anni fa scendevano in B. Ecco le altre big che sono cadute a...

Redazione Il Posticipo

SANTIAGO DEL ESTERO, ARGENTINA - MARCH 04: (L-R) Enrique Bologna, Franco Armani, Alberto Montes goalkeeper trainer, and Germán Lux of River Plate pose with the trophy after winning a match between Racing Club and River Plate as part of Supercopa Argentina at Estadio Único Madre de Ciudades on March 04, 2021 in Santiago del Estero, Argentina. (Photo by Hernan Cortez/Getty Images)

Il River Plate avrà anche vinto la Copa Libertadores del 2018 contro il Boca, ma persino questa vittoria non cancellerà mai una….macchia dal palmares dei Millonarios. Non è un caso che spesso e volentieri la squadra biancorossa venga chiamata dai suoi rivali “RiBer”, con una B molto accentuata. Tutto dipende da una retrocessione storica, quella avvenuta dieci anni fa. Il 26 giugno 2011 persino lo spareggio contro il Belgrano non basta per evitare l’umiliazione. Per la prima (e finora unica) volta nei suoi oltre 100 anni di storia, il River finisce in Segunda Division. Un dolore che forse nemmeno la finalissima di Madrid potrà guarire. Del resto, la retrocessione di una big fa sempre rumore. Ogni campionato, però, in questo senso, ha una storia da raccontare.