calcio

Derby e mercato: Milan – Inter, tra affari, bidoni e… sconosciuti

Nel corso degli anni a Milano spesso e volentieri si sono scambiati giocatori. Scelte clamorose, a volte dimenticabili, a volte decisamente no.

Redazione Il Posticipo

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 15: Hakan Calhanoglu of FC Internazionale reacts during the UEFA Champions League group D match between Inter and Real Madrid at Giuseppe Meazza Stadium on September 15, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
 MILAN, ITALY - SEPTEMBER 21: Plauers of Milan and Internazionale pose ahead of the Serie A match between AC Milan and FC Internazionale at Stadio Giuseppe Meazza on September 21, 2019 in Milan, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Sarà anche vero che quando ci sono i derby non esistono cugini, ma è altrettanto evidente che nel corso degli anni, a differenza di Roma e Lazio (tanto per fare un esempio), a Milano si siano spesso e volentieri scambiati giocatori in sede di trattativa. Scelte clamorose, a volte dimenticabili, a volte decisamente no. La storia racconta che il percorso Milanello-Appiano Gentile (e viceversa) è pieno...di bidoni e errori.