Dentro…i secondi: quando promuovere il vice cambia la stagione e riempie la bacheca

Dentro…i secondi: quando promuovere il vice cambia la stagione e riempie la bacheca

Vice allenatori: alcuni di loro amano restare nell’ombra, altri, quando vengono chiamati a dirigere la prima squadra, accettano la sfida a diventare grandi. Come nel caso di Flick, che è arrivato senza far rumore e adesso torna a casa da Lisbona…con il Triplete.

di Redazione Il Posticipo

Post Kovac

Quando il rapporto tra il Bayern e Niko Kovac si è concluso a novembre 2019, in Baviera è partito il toto-allenatore. Ma la società tedesca ha preso tempo e ha promosso Hans-Dieter Flick, secondo di Kovac. Mai scelta fu più azzeccata. La squadra tedesca si porta a casa il Triplete con un percorso netto in Champions e in Bundesliga nel post covid. Praticamente solo vittorie, 33 su 36 partite. Un risultato straordinario per chi è arrivato senza far rumore, accettando di passare da un ruolo di supporto a quello di protagonista assoluto. E non è la prima volta che accade.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy