De Laurentiis contro tutti: stadio, rivali, sistema, tra punzecchiate e…fughe in motorino!

De Laurentiis contro tutti: stadio, rivali, sistema, tra punzecchiate e…fughe in motorino!

Aurelio De Laurentiis è uomo di spettacolo. E non è quindi così strano che le sue…scene lascino il segno, nel bene e nel male. Ecco qualche esempio della comunicazione, verbale e non, del presidente del Napoli. A volte fuori dagli schemi, ma molto efficace.

di Redazione Il Posticipo

Cesso

Ma insomma, questo San Paolo va bene o no? L’incontro tra Aurelio De Laurentiis e il Governatore della Campania De Luca, con tanto di siparietto a favore di telecamere, lascia in eredità una pace per quel che riguarda l’impianto che ospita il Napoli. Che è nei pensieri del presidente del club partenopeo da ormai qualche anno, ma quasi mai con giudizi positivi. Tra 2018 e 2019, ADL ha definito per due volte senza mezzi termini il San Paolo “un cesso”, chiedendo addirittura che l’impianto fosse “vivisezionato” e che venisse smontata e ricostruita la copertura, “magari con l’aiuto dei cinesi”. Parole che certamente colpiscono, ma del resto De Laurentiis è fatto così. Da uomo di spettacolo, sa benissimo come colpire lo spettatore. E la sua comunicazione, verbale e non, è decisamente fuori dagli schemi ma molto, molto efficace.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy