Dall’Italia al Perù, Lapadula ora sogna il Mondiale: ecco gli altri…traditori della Patria

La nazionale è un sogno per tutti, ma che succede se è troppo complicato arrivare a indossare la maglia del proprio paese? Di solito ci si rassegna, a meno di non avere…un doppio passaporto. L’ultimo caso è quello di Lapadula, che dopo aver sognato a lungo l’azzurro ha invece deciso di indossare…il biancorosso del Perù.

di Redazione Il Posticipo

LAPADULA

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

La nazionale è un sogno per tutti, ma che succede se è troppo complicato arrivare a indossare la maglia del proprio paese? Di solito ci si rassegna, a meno di non avere…un doppio passaporto. In quel caso, c’è sempre una seconda possibilità, spesso (ma non sempre) offerta da selezioni meno importanti ma comunque non disdegnabili per chi vuole provare l’ebbrezza del calcio internazionale. L’ultimo caso è quello di Gianluca Lapadula, che dopo aver sognato a lungo l’azzurro ha invece deciso di indossare…il biancorosso del Perù, il paese di sua madre. Gareca lo ha inserito nella lista per i match con Cile e Argentina e ora il centravanti del Benevento sogna il Mondiale. E alcune storie spiegano che può essere davvero una scelta…vincente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy