calcio

Dall’Italia al Perù, Lapadula si fa grande in Copa America: ecco gli altri…traditori della Patria

Troppo complicato arrivare a indossare la maglia del proprio paese? Ci vuole...un doppio passaporto. L'ultimo caso è quello di Lapadula, che dopo aver sognato a lungo l'azzurro ha invece deciso di indossare...il biancorosso del Perù.

Redazione Il Posticipo

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

La nazionale è un sogno per tutti, ma che succede se è troppo complicato arrivare a indossare la maglia del proprio paese? Di solito ci si rassegna, a meno di non avere...un doppio passaporto. In quel caso, c'è sempre una seconda possibilità, spesso (ma non sempre) offerta da selezioni meno importanti ma comunque non disdegnabili per chi vuole provare l'ebbrezza del calcio internazionale. L'ultimo caso è quello di Gianluca Lapadula, che dopo aver sognato a lungo l'azzurro ha invece deciso di indossare...il biancorosso del Perù, il paese di sua madre. Gareca lo ha inserito nella lista per la Copa America, in cui ha segnato il suo primo gol con la nazionale. E altre storie spiegano che può essere davvero una scelta...vincente.