calcio

Dall’Inter… all’Inter. Il capocannoniere resta senza scudetto. E anche CR7 non sfugge alla regola

Curioso come in Italia tutti i Re dei Bomber restino... senza corona. Mai nessuno, negli ultimi 11 anni, è riuscito a vincere sia il titolo italiano che quello di miglior attaccante. E neanche CR7 rompe il tabù.

Redazione Il Posticipo

UDINE, ITALY - NOVEMBER 23:  Antonio Di Natale of Udinese Calcio celebrates after scoring his opening goal and his 200th goal in Serie A during the Serie A match between Udinese Calcio and AC Chievo Verona at Stadio Friuli on November 23, 2014 in Udine, Italy.  (Photo by Dino Panato/Getty Images)
ROME, ITALY - OCTOBER 28:  Antonio Di Natale of Udinense Calcio celebrates after scoring their third goal from the penalty spot during the Serie A match between AS Roma and Udinese Calcio at Stadio Olimpico on October 28, 2012 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Curioso come in Italia tutti i Re dei Bomber restino... senza corona. Mai nessuno, negli ultimi 11 anni, è riuscito a vincere sia il titolo italiano che quello di miglior attaccante. L'Inter del 2009/2010 entra nella storia con il triplete. E trova in Milito il centravanti ideale per il gioco di Mourinho. L'argentino è decisivo in tutte le competizioni. Segna i gol che consegnano all'Inter Scudetto, Coppa Italia e Champions League ma in Serie A il capocannoniere è appannaggio di un bianconero. Si chiama Totò DiNatale e si arrampica in cima alla classifica con 29 reti.