calcio

Dall’Atalanta alla Juventus: tra leggende, gregari e meteore

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Martin Rose/Getty Images)

Antonio Cabrini ha fatto una carriera da calciatore piuttosto simile a quella di Prandelli per quanto riguarda le squadre di club. Il "Bell'Antonio" è cresciuto nella Cremonese, poi è passato all'Atalanta nel 1975-76 e qui alla Juventus con cui ha giocato dal 1976 al 1989: in quegli anni Cabrini ha alzato qualsiasi genere di trofeo. Poi Cabrini è passato al Bologna dove ha chiuso la carriera.