calcio

Dall’Atalanta alla Juventus: tra leggende, gregari e meteore

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Cesare Prandelli è uno degli uomini di calcio che sente di più la sfida tra Atalanta e Juventus. L'ex centrocampista è cresciuto nella Cremonese ed è passato all'Atalanta dove è rimasto solo per una stagione (1978-79). Prandelli è passato alla Juventus dove è rimasto fino al 1985, quando ha dato l'addio alla Mole dopo aver vinto tutto, Coppa dei Campioni compresa. La sua seconda parentesi con la Dea è durata cinque stagioni (1985-90), poi Prandelli ha appeso gli scarpini al chiodo e ha cominciato la sua carriera da allenatore.