Dalla A di arrogante alla Z di Zlatan. Ibracadabra, nel bene nel male…

Dalla A di arrogante alla Z di Zlatan. Ibracadabra, nel bene nel male…

Una sfida come Inter-Juventus non può non passare anche dalla figura di chi ha vinto con entrambe le squadre. E Ibra è un personaggio che si commenta da solo. Dalla A di Arrogante alla Z di Zlatan, il corollario di aneddoti ed episodi è variegato…

di Redazione Il Posticipo

IBRACADABRA

Una sfida come Inter-Juventus non può non passare anche dalla figura di chi ha vinto con entrambe le squadre. Revocati, i titoli in bianconero conquistati sul campo. Conquistati anche quelli con l’Inter di Mancini e di Mourinho poi. Ibra è un personaggio che si commenta da solo. Dalla A di Arrogante alla Z di Zlatan, il corollario di aneddoti ed episodi è variegato… Un paio di sue dichiarazioni storiche riguardano, a proposito di cittadinanza, la sua Svezia. Ibra non si sente svedese al 100% però ha una sua teoria. “Non sono un tipico ragazzo svedese, ma ho messo la Svezia sulle cartine mondiali” Ance se l’ultimo Mondiale, nonostante una “promessa”, non l ha giocato. “I Mondiali in Russia? Certo che ci sarò, altrimenti che Mondiale sarebbe senza di me“. Si sono giocati ugualmente. Certo, un personaggio come lui è mancato..

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy