Canti, schiaffi, rasoi, escrementi e coccodrilli: i riti di iniziazione più strani dei calciatori

Canti, schiaffi, rasoi, escrementi e coccodrilli: i riti di iniziazione più strani dei calciatori

Marchisio preso a schiaffoni. Lecomte che canta “Bella ciao” nel ritiro della nazionale francese. I casi di riti di iniziazione più o meno strani nel calcio…

di Redazione Il Posticipo

SCHIAFFONI

In Russia, come noto, non si va molto per il sottile e per informazioni basta rivolgersi a Claudio Marchisio che riceve il benvenuto dai compagni con il classico degli scherzi da caserma. Lo schiaffo del soldato. Il malcapitato ha dovuto superare indenne un’orda di pacche più o meno delicate sulla schiena. Altro che trattamento da principino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy