calcio

Daka e i suoi fratelli: i figli della Red Bull, calciatori che…hanno messo le ali

Redazione Il Posticipo

 . (Photo by Carl Recine/Pool via Getty Images)

Anzi, a occhio e croce il tecnico dei Reds alla Red Bull dovrebbe fare proprio una statua, considerando che anche un altro dei suoi titolarissimi è stato scoperto da quelle parti. Nel 2014, sempre al Salisburgo, Rangnick porta per altri quattro milioni il guineano NabyKeita. Centrocampista moderno, duttile e fisico, ci mette poco a brillare con la maglia della squadra austriaca, guadagnandosi la...promozione sul campo. Per quasi trenta milioni va al Lipsia e poi, neanche a dirlo...si ritrova al Liverpool per sessanta.