Dai grandi campionati a paesi più o meno esotici: che fine hanno fatto Eto’o e gli altri?

Quanti buoni o ottimi calciatori hanno lasciato il calcio che conta per mete più o meno esotiche? La lista è piuttosto lunga e comprende anche diversi campioni che hanno giocato, con alterne fortune, in serie A.

di Redazione Il Posticipo

PODOLSKI

podolski selfie

Campione del Mondo con la Germania, un’esperienza non esattamente indimenticabile con l’Inter quindi il volo verso l’Oriente. A soli 33 anni, Podolski lascia il calcio che conta e sceglie il Sol pagante. No, non gioca in Cina, come molti suoi colleghi, ma gli ha preferito la J-League. Ora gioca nel Vissel Kobe, appena raggiunto da un altro Campione del Mondo. Iniesta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy