calcio

Da brasiliani semi-sconosciuti a certezze: a Roma…succede spesso e Ibañez è entrato nel club

Redazione Il Posticipo

 Mandatory Credit: Gary M. Prior/ALLSPORT

Il capostipite di questo club, però, si chiama Antonio Carlos Zago. Il difensore arriva a Roma poco conosciuto, ventinovenne nel 1998. Lui non cancella i dubbi dei tifosi facendosi espellere all’esordio ma il riscatto arriverà più tardi. Affiancato a Aldair e Samuel compone una delle difese più solide della storia della Serie A. E nel 2001 si concede anche la gioia dello scudetto giallorosso.