calcio

Cutrone alla prova del “9” con l’Empoli: obiettivo, non eclissarsi come altri colleghi

Redazione Il Posticipo

Altro attaccante in cerca di sè stesso. Anche Gabbiadini era iscritto nella liste delle grandi promesse del nostro calcio, evidentemente non pienamente mantenute. In Italia aveva smesso di entusiasmare ai tempi del Napoli, quando veniva utilizzato da centravanti di scorta, ma prima d'allora era considerato una delle migliori seconde punte italiane tanto da guadagnarsi l'azzurro. E dopo l'esperienza fallimentare al Southampton, tenta di ricostruirsi alla Samp.