Cruijff turn, tiro alla Del Piero e…l’Aurelio: quando il colpo di magia prende il nome di chi lo inventa

Cruijff turn, tiro alla Del Piero e…l’Aurelio: quando il colpo di magia prende il nome di chi lo inventa

Il 19 giugno di 45 anni fa, al Westfalen Stadium, il genio Oranje inventava il Cruijff turn. Un colpo che ha preso il nome da chi l’ha proposto per la prima volta. Ma quali sono i suoi…discendenti che hanno sorpreso di più e hanno reso immortali i loro creatori?

di Redazione Il Posticipo

Aurelio

Uno dei più sorprendenti trick è stato l’Aurelio. Chiamato così in onore di mister Andreazzoli da Rodrigo Taddei. L’ex giocatore della Roma viene spesso ricordato come un esterno “di quantità” ma quando voleva, sapeva tirar fuori tantissima qualità. Proprio come nella partita contro l’Olympiakos: Taddei finge di toccare la palla di tacco, come per assecondare una sovrapposizione. Però il contatto col pallone cambia, la palla rimane attaccata al piede che aggira la gamba d’appoggio e spiazza l’avversario.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy