calcio

Crouch, il robottino tutto pazzo: da “se non fossi un calciatore sarei vergine” a…”avrei voluto prendere a calci Marcelo”

Redazione Il Posticipo

Di testa, di piede e di...penna. Crouch è versatile in tutti i campi. Da quando è uscito il suo libro, che naturalmente è tra i più venduti nel Regno Unito, si è scoperto un nuovo Peter Crouch. Capace di segnare oltre 100 gol in Premier League, miglior marcatore di testa della storia della competizione dal 1992 in poi, ballerino provetto e...storyteller. Al punto che BBC Radio gli ha creato un programma tutto suo, il Peter Crouch Podcast, in cui l'attaccante inglese racconta aneddoti della sua vita da calciatore e storie molto particolari, dentro e fuori dal campo.