“Crazy Wazza” Rooney: l’attaccante volante fra talento e vizi…

L’addio al calcio giocato di Wayne Rooney fa immediatamente ripensare alla sua celebre rovesciata contro il Manchester City. Che è un po’ il simbolo del Wazza calciatore: il volo… di un campione, capace di giocate straordinarie, con qualche vizio di troppo…

di Redazione Il Posticipo

ROVESCIATA

. (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

L’addio al calcio giocato di Wayne Rooney fa immediatamente ripensare alla sua celebre rovesciata contro il Manchester City nel 2011, che scrive una pagina indelebile della stracittadina e consegna alla storia del calcio inglese uno dei più forti e “matti” attaccanti che abbiano calcato i campi della Premier. Un talento esploso giovanissimo a mai forse pienamente compiuto. L’Europeo del 2004 consegna una stella che non sfugge allo United. Rooney ripaga l’investimento di Ferguson, che se ne innamora vedendolo all’Everton e per cinque volte le sue reti sono utili al successo in Premier League, oltre che fondamentali anche nel cammino nella Champions vinta nel 2008. Tuttavia, la sua è la carriera di un calciatore capace di giocate straordinarie, ma con qualche vizio di troppo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy