calcio

Correa sogna di essere Kakà, ma ogni calciatore ha un idolo… tranne CR7!

Redazione Il Posticipo

Centrocampista, numero 16 e una grinta impossibile da contenere. Non stupisce più di tanto che l'idolo di Daniele DeRossi sia Roy Keane. Lo ha spiegato lo stesso ex capitano della Roma, raccontando anche un aneddoto molto particolare: "È il mio vero mito assoluto. Il 16 che ho sulla maglia, oltre a mia figlia Gaia, è anche dedicato a lui. È l’unica persona al mondo alla quale ho chiesto una foto. Persino con Maradona mi vergognai, ma con lui non ho resistito".