Conte, il valorizzatore di uomini: quante “perle” del tecnico leccese

Conte, il valorizzatore di uomini: quante “perle” del tecnico leccese

L’Inter di Conte si candida al ruolo di anti-Juventus. Suning promette acquisti, ma la storia insegna che l’ex tecnico bianconero è in grado di valorizzare il patrimonio tecnico preesistente. Gli esempi non mancano…

di Redazione Il Posticipo

RISCOPERTO

eder.italia.urlo.uruguay.2017.750x450

Un brasiliano naturalizzato che diviene protagonista in Europa. Non è una favola, ma la realtà di Eder che, sotto la guida di Antonio Conte, diviene uno dei punti fermi della nazionale azzurra. Vive una parabola indimenticabile e probabilmente irripetibile della sua onesta carriera da gregario in Francia, dove diviene uno dei punti fermi dell’Italia che fa innamorare i tifosi. Dopo la “separazione” da Conte torna nei ranghi e sverna in Cina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy