Colpi di tacco, colpi di genio

Colpi di tacco, colpi di genio

Pastore scrive un’altra pagina della leggendaria storia dei colpi di tacco, che nel nostro campionato non sono mai mancati, ma che non smettono di fare innamorare gli amanti del pallone.

di Redazione Il Posticipo

Pastore

Un indizio è un indizio, ma con il secondo si entra già in regime di coincidenze. E quando entrambe le reti di Javier Pastore in questa Serie A arrivano con un colpo di tacco, vuol dire che la giocata non è casuale ma più che pensata. Quella contro il Frosinone è un…remake: stesso stadio, stessa porta e addirittura stessa mattonella del gol che ha aperto la partita contro l’Atalanta. Il Flaco scrive così un’altra pagina della leggendaria storia dei colpi di tacco, che nel nostro campionato non sono mai mancati, ma che non smettono di fare innamorare gli amanti del pallone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy