Colombo e i suoi fratelli: quando l’esordio è da sogno, da Buffon a Materazzi

Il calciatore del Milan, classe 2002, alla sua prima partita europea timbra subito il cartellino. Esordio da sogno ma non è l’unico…

di Redazione Il Posticipo

Esordio europeo

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Meglio di così proprio non poteva andare. Lorenzo Colombo a 18 anni e 200 giorni è diventato il più giovane marcatore della storia rossonera in Europa League con la rete segnata nel match tra la squadra di Pioli e il Bodo Glimt. Per l’attaccante, che aveva già esordito prima in Coppa Italia e poi in Serie A, arriva subito una bella soddisfazione alla prima partita europea della sua carriera. Un inizio da sogno, con tanto di importante zampata sul risultato finale. Una giornata indimenticabile, come accaduto spesso a molti colleghi, alcuni ancora giovani, altri già leggendari.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy