Clasico: insospettabili protagonisti nelle serate di gala

Clasico: insospettabili protagonisti nelle serate di gala

Notti di gala decise da invitati poco nobili. Quando il Clasico regala sorprese e marcatori inaspettati. “Cenerentoli” del calcio principi per una notte.

di Redazione Il Posticipo

Pallone d’Oro

owen

Stagione non certo indimenticabile, quella del wonder boy Michael Owen al Bernabeu, complici anche le presenze di Ronaldo e Raul in attacco. L’inglese lascia comunque il suo segno nel Clasico, partecipando alla trionfale trasferta sul campo del Barcellona nel 2004 quando i Blancos violarono il Camp Nou con un 4-2.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy