calcio

Cinque brasiliani in rosa: Real a tempo di samba! E Zidane è diventato…Capello

Per dimenticare Cristiano Ronaldo, il Real...parla brasiliano. L'ultima volta che i Blancos hanno avuto cinque brasiliani in rosa, in panchina c'era Capello. Era la stagione 2006/07, ma a voler fare paragoni forse ci rimette la squadra attuale...

Redazione Il Posticipo

 (NELSON ALMEIDA/AFP/Getty Images)

Per dimenticare Cristiano Ronaldo, il Real...parla portoghese. O meglio, brasiliano. E Zidane si trasforma in Fabio Capello. L'ultima volta che i Blancos hanno avuto cinque brasiliani in rosa, in panchina c'era proprio il tecnico friulano. Era la stagione 2006/07, ma a voler fare paragoni forse ci rimette la squadra attuale. L'ultimo degli acquisti brasiliani, Rodrygo, potrebbe per esempio fare il paio con Robinho, se non altro...per provenienza: entrambi arrivati dal Santos con ottime referenze. Alla fine l'ex milanista ha forse dato al calcio meno di quanto avrebbe potuto. Il diciottenne ha invece tutto il tempo del mondo, ma attenzione: il Real difficilmente dà una seconda possibilità.

Potresti esserti perso