Chievo, favola interrotta o inizio della fine? La storia dice che…

I clivensi conoscono di nuovo l’amarezza dell’addio alla Serie A. Resta da capire se il miracolo sia finito: la favola è solo interrotta o è l’inizio della fine di una storia straordinaria e forse irripetibile? Le esperienze delle provinciali insegnano che tutto è possibile…

di Luigi Pellicone

EMPOLI

caputo-empoli-2018

Anche l’Empoli è una provinciale ormai abituata all’ “ascensore”. Nel 2002 la squadra toscana torna in Serie A dopo un triennio di assenza. Resiste due stagioni e retrocede. Ritorna nel 2005 e ricade ancora dopo due anni e fatica fra i cadetti sino al 2014. Questa volta resiste tre anni prima di tornare in B nel 2017. Bastano solo dodici mesi, però, per riappropiarsi del massimo palcoscenico. Quanto basta per definirla una solida realtà provinciale della massima serie, anche in caso di possibile retrocessione a fine anno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy