Inseguimenti, pistole, pugni, aggressioni, bambini portati via: i tentativi di rapina subiti dai calciatori…e da un presidente

Inseguimenti, pistole, pugni, aggressioni, bambini portati via: i tentativi di rapina subiti dai calciatori…e da un presidente

Massimo Cellino è stato vittima di un tentativo di rapina. Il numero uno dei lombardi si è difeso, evitando il furto ma rimediando una botta al naso. Purtroppo il presidente del Brescia non è certo l’unico a lamentare disavventure del genere. La lista è piuttosto lunga e comprende parecchi calciatori.

di Redazione Il Posticipo

OROLOGIO

Un orologio costoso e qualche malintenzionato. La ricetta perfetta per i problemi, come può confermare Massimo Cellino. Il presidente del Brescia, mentre si trovava a Padenghe sul Garda, è stato vittima di un tentativo di rapina. Il numero uno dei lombardi si è difeso, evitando il furto ma rimediando una botta al naso che non gli ha permesso di andare in tribuna per il derby contro l’Atalanta. Purtroppo il presidente del Brescia non è certo l’unico a lamentare disavventure del genere. La lista è piuttosto lunga e comprende parecchi calciatori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy