calcio

Cassano, una vita da Fantantonio e sempre…una buona parola(ccia) per tutti, da Bati a Conte…

Cassano, quarant'anni e non sentirli. Il talento l'unica costante di una carriera fatta di alti e bassi. Assieme all'ironia e alla vena polemica, che non mancano mai e che stavolta hanno come obiettivo Batistuta...

Redazione Il Posticipo

Cassano, una vita da Fantantonio e sempre…una buona parola(ccia) per tutti, da Bati a Conte…- immagine 2

Antonio Cassano, anni 40. A guardarlo, non si direbbe assolutamente, con quell'aria scanzonata da eterno Peter Pan. Eppure Fantantonio è cresciuto, pur rimanendo in fondo sempre lo stesso. Uno che quando parla è meglio ascoltare con attenzione, perchè qualcosa di interessante di certo uscirà. Il talento di Bari Vecchia ha sempre regalato nel corso degli anni dichiarazioni che hanno fatto scalpore, vuoi per il suo stile sempre poco oxfordiano, vuoi perchè di peli sulla lingua il barese non ne ha mai avuti, come dimostrano le sue frasi sui social in cui il barese ne ha davvero per tutti. Le ultime stilettate sono per Gabriel Omar Batistuta alla BoboTV. Cassano ha spiegato che il centravanti argentino, volendo usare un eufemismo, non gli stava particolarmente simpatico. Insomma, un classico. Del resto, Fantantonio è uno che ha sempre una buona parola(ccia)...per tutti.