calcio

Campioni…di videogiochi: fra dipendenza, sfide infinite e chi spacca le Playstation!

Redazione Il Posticipo

Chi proprio non ce la fa a staccarsi dal joystick sembra essere Antoine Griezmann. Il campione del mondo è talmente appassionato del videogioco Fortnite che ha addirittura implementato alcuni dei gesti classici del gioco nelle sue esultanze. Prima la L sulla fronte, con tanto di balletto, da dedicare a chi "perde". Poi è arrivato anche il "saluto reale". Ma non di sole armi vive il Piccolo Diavolo videoludico: il francese è anche un amante di Football Manager. E quando si siede su una panchina virtuale prende il suo Marsiglia e...ovviamente si acquista!