calcio

Campioni…di videogiochi: fra dipendenza, sfide infinite e chi spacca le Playstation!

Redazione Il Posticipo

Mal di schiena o...di videogiochi? La possibilità che qualche tempo fa  Özilsi sia infortunato per colpa delle ore passate a giocare è reale. Del resto il tedesco non è certo l'unico ad avere una passione insana per i videogames. Secondo quanto riportato dal The Express, il trequartista avrebbe giocato poco più di 5200 partite, ciascuna dalla durata media di 20 minuti. Ciò equivale a circa 1750 ore di gioco, 72 giorni in totale, in pratica una media di 5 ore al giorno.