calcio

Campioni…di Serie B: quelli che a fine carriera hanno provato il brivido delle serie inferiori

Fior di calciatori verso il finire della carriera hanno deciso di scendere di categoria e provare il brivido delle serie inferiori. Certo, non sempre va benissimo, come sta imparando a sue spese Buffon...

Redazione Il Posticipo

MILAN, ITALY - NOVEMBER 25:  Gianluigi Buffon of Juventus FC gestures during the Serie A match between AC Milan and Juventus FC at San Siro Stadium on November 25, 2012 in Milan, Italy.  (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Gigi Buffon a smettere non ci pensa, anzi punta addirittura ai mondiali in Qatar. Programmi chiarissimi. Prima il ritorno in A con il Parma, poi l'azzurro. Possibile che il calciatore con più presenze della storia della nazionale decida di accettare la B (che pure ha già frequentato con la Juventus post-Calciopoli)? Assolutamente sì, specialmente se c'è di mezzo il cuore oltre che la passione. L'inizio di stagione dei Crociati, però, non è dei migliori, con sette punti in cinque partite e la zona promozione che già si allontana... In ogni caso, scelta d'impatto ma non... originale. Sono tanti i colleghi che hanno fatto una scelta assai simile. Si parla di fior di campioni, anche protagonisti a livello di coppa del mondo o di Champions League, che verso il finire della carriera hanno deciso di scendere di categoria. Tanto per...vedere l'effetto che fa.