Campioni del mondo 2006, il migliore…è Grosso: è l’unico che allena in serie A

Campioni del mondo 2006, il migliore…è Grosso: è l’unico che allena in serie A

9 luglio 2006. Il cielo è azzurro sopra Berlino. Italia nuovamente nell’Olimpo del calcio. E tredici anni dopo? Beh, i protagonisti che hanno provato la via della panchina non se la passano benissimo. Non basta essere Campioni del Mondo per trovare posto nella massima serie…

di Redazione Il Posticipo

Gli altri

(Photo by Mairo Cinquetti/NurPhoto via Getty Images)

E poi… c’è il resto della truppa! Buffon non ne vuole sapere di smettere ed è tornato dalla sua Signora. Barzagli e Zaccardo hanno appena appeso gli scarpini al chiodo. Il primo è collaboratore tecnico della Juventus, mentre per l’ex terzino il futuro è ancora da decifrare. Del Piero è ormai un imprenditore, uomo immagine e apprezzato commentatore tv come Luca Toni e Pirlo. De Rossi e Totti hanno lasciato la Roma e solo il centrocampista si vede allenatore, ma nel frattempo è ancora in campo al Boca Juniors. Iaquinta attraversa un periodo personale complicato. Gianluca Zambrotta è reduce dall’esperienza in Cina con Capello al Jiangsu 2017-18: per l’ex terzino c’è un posto in FIGC con Perrotta.  Un altro che potrebbe rientrare è Mauro Camoranesi, che ha allenato in Messico e oggi fa l’opinionista a DAZN. Più difficile rivedere in panchina Marco Materazzi, che dopo le tre stagioni al Chennaiyin Football Club in India non ha più allenato. È passato dalla parte dei club manager Angelo Peruzzi, ex collaboratore tecnico della Nazionale e vice di Under-21, oggi apprezzatissimo alla Lazio. Insomma, quello in panchina è un percorso bello, ma difficilissimo… anche per un campione del mondo!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy