Calcio in TV: quando gli addetti ai lavori perdono le staffe fra ritiri, tremarelle e accuse

Anche quando il pallone ha smesso di rotolare, riesce comunque a far discutere, magari…in TV. Stavolta i toni si sono accesi con Sinisa Mihajlovic, non contento del trattamento mediatico del suo Bologna. Non è comunque certo la prima volta che gli addetti ai lavori alzino un po’ la voce e si becchino fra loro…

di Redazione Il Posticipo

Pubblicità

 (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Anche quando il pallone ha smesso di rotolare, riesce comunque a far discutere, magari…in TV. Stavolta i toni si sono accesi con Sinisa Mihajlovic, non contento del trattamento mediatico del suo Bologna. Durante l’intervista a Sky, i toni si sono accesi quando il tecnico serbo è stato interrotto da Alessandro Bonan per fare spazio a uno spot. Sinisa non ha gradito e non le ha mandate a dire: “Ma mandala dopo, e che c***o, devo stare qui ad aspettare voi?”. Non è comunque certo la prima volta che gli addetti ai lavori alzino un po’ la voce e si becchino fra loro…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy