Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

alta fedelta

Button incorona Verstappen: “Riesce a fare cose incredibili”

Verstappen ha un ammiratore in più. E non uno qualsiasi. L'olandese trova in Jenson Button, iridato nel 2009, uno dei suoi "sponsor"

Redazione Il Posticipo

Verstappen ha un ammiratore in più. E non uno qualsiasi. Come riportato da Marca, l'olandese trova in Jenson Button, iridato nel 2009, uno dei suoi "sponsor". I due si sono incrociati poco in pista, ma in quei gran premi corsi insieme sono stati più che sufficienti al pilota britannico per farsi un'idea più che positiva del giovanissimo pilota della Red Bull.

FAMIGLIA - Button, nei suoi 17 anni di attività, ha avuto modo di correre con entrambi i Verstappen. Il padre Jos e il figlio Max. E nel confronto Button ha pochi dubbi. "Non ho corso con Max per molti anni, ma vedendolo gestire la monoposto in condizioni al limite come accadde nel Gran Premio del Brasile del 2016, posso definirlo un pilota straordinario. Riesce in cose incredibili alla guida di una monoposto". Button individua il punto di forza del pilota della Red Bull nel controllo della macchina all'ingresso in curva: "Quando stacca, sembra sempre sul punto di perdere la macchina. Molti piloti si sarebbero schiantati almeno cinque volte guidando come faceva lui in curva 1".

VETTEL - Button ha corso anche con Vettel, alla ricerca di riscatto dopo una stagione così e così. "Vettel è riuscito a vincere quattro titoli di fila, ma poi si è trovato in difficoltà. Ora sta attraversando un periodo particolarmente delicato. Ha un compagno di squadra competitivo, ma penso che la concorrenza lo renderà un pilota migliore. Sono certo che abbia fatto degli errori evitabili. Probabilmente anche lui direbbe di aver commesso qualche leggerezza lo scorso anno. Leclerc, in alcuni frangenti lo ha davvero schiacciato. Lo ha sconfitto per una stagione, ma questo potrebbe renderlo più forte. Ha un talento immenso e lo vedremo se e quando inizierà la stagione".