calcio

Busio, l’ultimo di quelli…born in the USA, il club a stelle e strisce della Serie A

Gli Stati Uniti. Una nazione che pian piano sta cercando di prendersi il suo posto al sole nel mondo del calcio. E anche in Serie A ci sono e ci sono stati molti talenti a stelle e strisce.

Redazione Il Posticipo

AUSTIN, TX - JULY 29: Gianluca Busio #6 of the United States battles Karim Boudiaf #12 of Qatar during the first half of a 2021 CONCACAF Gold Cup Semifinals match at Q2 Stadium on July 29, 2021 in Austin, Texas. (Photo by Chuck Burton/Getty Images)

Welcome back, Venice! La bella Venezia torna in Serie A ed è pronta a ricominciare con una nuova proprietà e una nuova rosa. La proprietà statunitense di Duncan Niederauer ha porttoa in rosa due connazionali come Tanner Tessmann, 1 metro e 92, anzi, 6,3 piedi di centrocampista che a 19 anni è già un nazionale, ma soprattutto Gianluca Busio, di chiare origini italiane, seguito da tempo da squadre di A e che contro il Cagliari si toglie la soddisfazione di segnare il suo primo gol in Serie A, agguantando il pareggio per la squadra di Zanetti. I due ragazzi statunitensi si aggiungono a una lista di connazionali passati per la Serie A.