Brocchi avvisato, mezzo salvato: la convivenza con Balotelli non è mai semplice…

Mario Balotelli accetta la sfida del Monza di Berlusconi e Galliani, due che lo conoscono bene. E adesso la palla passa a Brocchi, che dovrà riuscire a gestire un talento dal carattere complicato. Del resto, con Supermario, c’è da considerare una cosa: non c’è garanzia che l’azzurro vada d’accordo con il suo allenatore…

di Redazione Il Posticipo

BROCCHI

Mario Balotelli accetta di scendere in Serie B e la sfida che gli offre il Monza di Berlusconi e Galliani, due che lo conoscono bene. E adesso la palla passa a Brocchi, che dovrà riuscire a gestire un talento dal carattere complicato e che, prendendo Balo nel modo migliore potrebbe ritrovarsi tra le mani un calciatore di livello importantissimo. Ma occhio, perchè quando si porta in rosa Supermario c’è da considerare una cosa: non c’è garanzia che l’azzurro vada d’accordo con chi è in panchina. Anzi, spesso e volentieri l’ex centravanti di (tra le altre) Inter, Liverpool e Milan finisce per litigare, magari addirittura in pubblico, con il suo allenatore. Brocchi avvisato…mezzo salvato? Ad altri colleghi non è andata benissimo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy