calcio

Born in the USA, il club a stelle e strisce della Serie A

Redazione Il Posticipo

Si trona a Firenze, si torna al 1939. Dal Vicenza in serie C, arriva Armando, nato Herman, Frigo. Il ragazzo è nato negli USA, Indiana, da genitori italiani. Rimarrà in viola fino al 1942 mettendo a verbale una prima stagione positiva per lui, nonostante il rendimento mediocre per la squadra, una seconda discreta per lui e ottima per i compagni e la terza... un'esperienza abbastanza anonima. Ancora prima, nel 1934, sempre nella Fiorentina arriva dalla Catanzarese Alfonso Negro, un altro nato negli Stati Uniti da genitori italiani. Giocherà a Firenze fino al '38 poi andrà al Napoli e all'Ercolanese. Per lui anche l'oro olimpico nel 1936.