Bobo Vieri, una vita da…bomber: gol, donne, polemiche, intercettazioni telefoniche, depressioni e feste sfrenate

Bobo Vieri, una vita da…bomber: gol, donne, polemiche, intercettazioni telefoniche, depressioni e feste sfrenate

Bobo Vieri, “bomber” più bomber di sempre, sotto tutti i punti di vista. Una esperienza carica di gol e povera di successi. Tantissime reti e fuori dal terreno di gioco altrettante donne, oltre a polemiche, intercettazioni telefoniche, depressioni e feste sfrenate.

di Redazione Il Posticipo

MILLE LIRE

famiglia-vieri-al-completo-2

Vieri comincia a giocare a calcio in Australia, ma il tecnico del Sydney non è esattamente uno stratega. Bobo era schierato in…difesa. Fortunatamente per lui, si accorse da solo di essere più portato per il gioco d’attacco e convince il suo allenatore, al Marcon. “Mister non è che non mi piaccia giocare in difesa, ma forse è meglio che giochi avanti”. Convinto il mister, convince anche la famiglia ad andare in Italia, a Prato, dove il nonno Enzo lo cura e lo stimola a modo suo. Cinquemila lire a gol. Peccato che Bobo al suo esordio ne faccia quattro. E poi tre. Dopo un mese, la pensione è a rischio e arriva il “decurtamento”. Mille lire a gol.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy