Boateng e gli altri globetrotter del pallone: fra recordman, irrequieti…ed esploratori

Boateng e gli altri globetrotter del pallone: fra recordman, irrequieti…ed esploratori

Il Boa torna in Italia. Giocherà con la Fiorentina e arriva cosi a 11 maglie indossate in carriera. Ma il ghanese non è certo il solo “globetrotter” del pallone. Anzi, il suo girovagare è anche piuttosto limitato rispetto ad altri colleghi, tra mercenari, folli e…studiosi!

di Redazione Il Posticipo

BOATENG

Il Boa torna in Italia. Montella è stato accontentato e l’ex calciatore del Barcellona torna a giocare in Serie A. Una scelta che piazza l’ex centrocampista di Sassuolo e Barcellona nel club dei calciatori giramondo. Il centrocampista ghanese ha una lunga carriera alle spalle, spesa in quattro nazioni e con ben 11 squadre diverse: Hertha Berlino, Schalke. Borussia Dortmund ed Eintracht Francoforte in Germania. Barcellona e Las Palmas. Milan, Sassuolo, Fiorentina in Italia e Tottenham e Portsmouth in Inghilterra. Ma Boateng non è certo il solo “globetrotter” del pallone. Anzi, il suo girovagare è anche piuttosto limitato rispetto ad altri colleghi, tra mercenari, folli e…studiosi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy